Dovrei scrivere più spesso

Dovrei scrivere più spesso, ma questo lo sappiamo. Lo so io, e lo sapete voi.

Dovrei scrivere più spesso, scrivere del mondo, narrare ciò che vedo, e raccontar la terra, con gli occhi di un bambino.

Dovrei scrivere più spesso, e meravigliarmi un poco, bearmi del creato, di tutto ciò che esiste.

Dovrei scrivere più spesso, farlo senza freni, raccontar di sogni, e qualche volta d’incubi.

Di donne e draghi.

Tempeste e Soli.

Di un nubifragio prima, e un mare calmo dopo.

Dove scrivere più spesso, e farlo per davvero, per mantenermi vivo, per mantenermi e basta.

Ma sono nato strano, con un talento unico. Partire sempre in quarta, e, pian piano, rallentare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *