Just Keep Moving #013

Ciao! Bentornato al tredicesimo episodio di JKM, la serie di articoli che documenta la scrittura del mio libro! Rispetto all’ultimo post, in cui avevo raccontato le difficoltà incontrate nell’ultima settimana, in questi due giorni è andata un po’ meglio. Sono andato avanti con “Purgatorio”, tanto per cominciare. Mi trovo più o meno a metà di questa seconda parte. Ho ancora un episodio abbastanza forte da raccontare, e poi potrò considerarla terminata. La novità più importante però, non ha a che fare con la scrittura di Venti Decimi, ma con questo blog.

Aver intrapreso il progetto che ormai tutti conoscete, mi ha costretto a produrre contenuti in maniera massiccia. E non è solo la quantità a fare la differenza, bensì il fatto che, tutti questi pensieri, vengono pubblicati su questo blog. E più contenuti pubblichi, più movimento si genera. C’è chi mette mi piace, chi commenta e chi condivide. E tutte queste interazioni, aumentano la visibilità di marqo.it. Un po’ come quando muovi la sabbia sul fondo del mare, e l’acqua diventa torbida. In Internet, le cose funzionano allo stesso modo. E tutto questo movimento, ha fatto sì che i miei contenuti venissero notati da un insegnante, che ne ha parlato in classe. Una persona che non ho mai incontrato fisicamente, ma con cui da un po’ di tempo mi sento nel mondo virtuale. E da quello che mi dice, sembra che ai suoi studenti i miei pensieri siano davvero piaciuti. E che abbiano diverse domande da farmi.

Abbiamo quindi deciso, insieme, che mi faranno una specie di intervista, di cui vi darò i dettagli settimana prossima. È un’esperienza che ho già fatto un’altra volta per lavoro, e che mi è piaciuta moltissimo. Sapere che, in un qualche modo, i miei pensieri e le mie parole hanno un impatto positivo sulla vita di chi le ascolta e le legge, è una sensazione a dir poco fantastica. Che sia il primo passo verso un’attività che in futuro farò più spesso? Mi auguro che sia così.

Ah, d’ora in poi, alla fine di ogni post, aggiungerò il conteggio delle parole raggiunto in Venti Decimi.

Ad oggi, siamo a 12569.

6 pensieri su “Just Keep Moving #013”

  1. Spero di contribuire a intorbidire l’acqua muovendo spesso la sabbia!
    Quella dell’intervista mi sembra una splendida iniziativa!
    Sei davvero un vulcano e, si sa, il terreno vulcanico è tra i più fertili in assoluto!!!

    1. Si Marta, contribuisci eccome! Con ogni commento, consiglio e pensiero espresso, mi dai un contributo fondamentale alla riuscita di questo progetto. E non voglio che suoni come una sviolinata, ma sono davvero grato di averti a bordo!

  2. 12569 parole cariche di 12569 emozioni…pare tu sia sulla strada giusta marqo! Augurandoti che questi granellini di sabbia smossi diventino un qualcosa di più grande!

    1. Oh la, bentornata/o !. Cominciavo a sentire la tua mancanza! L’obiettivo è proprio quello, trasformare questi granellini di sabbia in un deserto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *