Just Keep Moving #007

Boom! Bentornato a JKM, la serie di post di cui non ho ancora capito l’utilità, in cui parlo del libro che sto scrivendo! Nell’ultimo episodio, ho condiviso con voi diverse idee che mi piacerebbe sperimentare. Grazie ai commenti, ho capito che per ora, devo focalizzarmi su poche cose, e farle bene! Continuare con il libro (naturalmente), e portare avanti questa specie di rubrica. Ma veniamo al dunque. Come stanno andando le cose?

Ad oggi, mentre scrivo questo episodio, sto terminando “Inferno”. La cosa strana, però, è che quando penso di essere arrivato alla fine, mi accorgo che “l’inferno” che vivevo in quel periodo, non è finito con l’uscita dall’ospedale. Continua a leggere Just Keep Moving #007

Pasqua

Mi è sempre piaciuta la Pasqua. Non tanto per la sua connotazione religiosa, che nella vita non ho mai veramente approfondito (mi considero infatti rimandato a settembre come cattolico), quanto più per il suo significato di rinascita. Sì perché, la Pasqua arriva in primavera e porta con sé una ventata di novità che l’inverno fa dimenticare ai più. C’è il sole, arrivano i primi fiori, i primi profumi, il mondo sembra quasi risvegliarsi. Penso questo, mentre sono nel letto e vedo la luce entrare dalla mia finestra. Continua a leggere Pasqua

Primavera.

Pablo NerudaNon so se la colpa sia da attribuire alla primavera o al fatto che non ho una fidanzata da quattro anni, ma ultimamente quando esco di casa non riesco a fare a meno di “innamorarmi” ogni volta che il mio sguardo incrocia quello di una bella ragazza. Un’occhiata e sento il cuore in gola, il corpo che vola e la mente leggera. Continua a leggere Primavera.